giovedì 20 luglio 2017

My life with a puppy♥

Ho abbandonato a se stesso questo posticino. Un po' perché ho deciso di spostare le serie tv su Vivere in un Libro visto che spesso sono tratte da romanzi che ho letto e quindi il collegamento è presto fatto, un po' perché film praticamente non ne sto più vedendo e come spiegavo QUI il motivo del mio scarso tempo in generale si chiama Sole. Ho adottato un cucciolo, ora ha quattro mesi e dopo tanto riflettere ho deciso di raccontarvi la mia esperienza. In breve è da sempre che desidero un amico peloso. Io e mio marito ora sistemati con la casa abbiamo iniziato a pensare alla possibilità di girare canili e co. per poter trovare il cucciolo adatto a noi. Se nonchè mia sorella mi passa questa notizia. Un suo amico ha una cucciolata indesiderata che non può tenere. Così andiamo a vederla ed eccolo li, quel piccolo paffutello di un mese solo, con le orecchie così piccine e tutto traballante. Basta un momento per decidere. Saremmo andati a prenderlo dopo un mese, in modo che il cucciolo stesse con la madre e i fratelli i due mesi giusti per imparare quello che c'è da sapere. Mi sono documentata, ho letto libri, blog, siti, visto video, parlato con veterinari, addestratori e niente ci sentivamo pronti.


Avevo un frugoletto di due mesi tra le braccia. Mordicchioso e iperattivo. Morale? Nonostante sapessi tutto e anche di più mai avrei immaginato due settimane più infernali. Il nostro raggio di Sole era una peste. Pipì e popò ovunque, mordeva ogni cosa, di notte non dormiva e io che ero partita con le migliori intenzioni stavo già crollando. Aver comprato un cancellino dove tenerlo ha aiutato. Gli ha limitato lo spazio di manovra (bagno e antibagno) e gli ha insegnato a non sporcare la cuccia. Al terzo mese di vita Sole sapeva già stare seduto a comando. Se gli dicevo "guardami" mi guardava e faceva popò in cortile. Per la pipì ci sarebbe voluto ancora un pochino. Ma il tutto è diventanto improvvisamente gestibile. Di notte ha imparato a dormire (santo cancellino!) e sopratutto col crescere dell'eta e il cambio dei denti sta imparando a non mordicchiare più nulla. 

Ora ha quattro mesi compiuti. Sembra con me da una vita. E se i primi tempi sono stati tosti, il supporto di mio marito è stato prezioso. Lui non è crollato. Mi ha aiutato (e sopportato!) gestendo al meglio la situazione. Sole è un incrocio tra labrador e setter, ecco perché è iperattivo e mette in bocca ogni cosa. Ma questo non è più un problema, ascolta i no e fa quello che gli dico. Certo se lo chiamo non sempre viene ma è anche normale. Ora non sta più nel cancellino ma gira libero per casa e di notte dorme in sala. Ogni tanto fa una puntatina in camera per vedere se ci siamo ma poi torna tranquillo al cuscino cuccia. Riesce a tenere (quasi sempre) la pipì e siamo riusciti a posticipare l'uscita mattutina dalle 6-6:30 alle 7:30.

Mangia poco, ma nonostante questo prende peso e ora dovrebbe pesare sui 17 kg. Eh già è un bel vitellino per avere solo 4 mesi! Il vet mi ha detto che potrebbe raggiungere tranquillamente i 30 kg!
Staremo a vedere, intanto mi godo ogni momento con lui, ci facciamo lunghe passeggiate, giochiamo con la pallina e lo facciamo socializzare un sacco. Ha fatto tre vaccini obbligatori e ha preso vitamine per ossa e ora pilloline per dermatite che ha dalla nascita (prima gli mettevamo una crema). Gli ho insegnato a farsi lavare i denti con un dentifricio apposta per cani e si lascia pulire con le salviettine apposite. L'unica cosa che non gradisce molto è la spazzola! Ma non si può avere tutto! Come insegnamenti siamo passati al terra e zampa. I wurstel sono un ottimo incentivo a imparare.

Ho fatto un quadro completo giusto perché se io avessi trovato un articolo del genere mi avrebbe aiutato molto le prime due settimane. Poter condividere con qualcuno che sa è sempre una buona cosa. Non sono un'esperta ma posso raccontarvi la mia esperienza e aiutarvi a sentirvi meno frustrati, come invece è capitato a me. A chiunque chiedevo mi dava solo due risposte: "è un cucciolo!" oppure "il mio non l'ha mai fatto è sempre stato bravissimo". Sono balle cari miei. Sono cuccioli si e il succo è che ci dobbiamo abituare noi e loro.

Ora sono tranquilla (quasi) ma le sorprese sono dietro l'angolo! Per cui ho deciso di condividere con voi lettori le mie esperienza extraordinarie con il mio cucciolo. Spero possano far piacere e aiutare.

Saya♥