lunedì 29 febbraio 2016

Film più attesi 2016 - marzo

Spulciando ulteriormente in giro ho trovato nuovi film, precisazioni e trailer da aggiungere! In particolare ho guardato su altri siti di cinema come MyMovies e Comingsoon. Ecco dunque l'aggiornamento film 2016!

film di animazione
I prossimi in uscita sono Kung fu panda 3 e Il libro della giungla. Sono molto curiosa degli sviluppi di entrambi. Alice attraverso lo specchio e Alla ricerca di Dory invece mi incuriosiscono e spaventano allo stesso tempo essendo due sequel. Pets all'apparenza è divertente ma potrebbe risultare un flop. Infine tre film di cui non conosco ancora le date Pete's Dragon è il remake di un film d'animazione che ho amato da bambina. Ho visto il primo teaser trailer e non mi è piaciuto. Lo hanno completamente rivoluzionato. In ogni caso uscirà in america il 12 agosto, non so ancora quando qui. Oceania è una vita che lo aspetto! Mi ricorda il mio viaggio in Polinesia, oramai ben tre anni fa.. Infine Ballerina non ho ben capito di chi sarà e come sarà. Intanto lo segno.




Kung Fu Panda 3 (17 marzo)
ll libro della giungla (14 aprile)
Alice attraverso lo specchio (25 maggio)
Alla ricerca di Dory (14 settembre)
Pets Vita da animali (6 ottobre)
Pete's Dragon (12 agosto america)
Oceania (22 dicembre)
Ballerina (2016)


superheroes o giù di li
A breve il mio incubo in arrivo.. Batman v Superman. Speriamo che siano solo paturnie da attesa. Poi arriva un nuovo film di Captain America che sembra essere spettacolare. X-Men bah.. Tartarughe Ninja 2 se è carino tanto quanto il primo ci sta! La Suicide Squad probabilmente è il film maggiormente atteso, sopratutto per l'interpretazione di Joker dell'attore Jared Leto.  E infine Doctor Strange, con protagonista Benedict Cumberbatch!Impossibile perderlo!



Batman v Superman: Dawn of Justice (23 marzo)
Captain America: Civil War (4 maggio)
X-Men: Apocalypse (19 maggio)
Tartarughe Ninja 2: Fuori dall'ombra (7 luglio)
Suicide Squad (18 agosto)
Doctor Strange (4 novembre)

dal libro al film
Già letti e pronta per la visione di Allegiant e Io prima di te, da leggere prima del film Room (ho scoperto l'esistenza del libro da cui è stata tratta questa storia), Il gigante gentile, Fallen, La ragazza del treno, Fai bei sogni o da leggere ma con calma post film Animali fantastici e Cell. Per quanto riguarda La casa per bambini speciali di Miss Peregrine, ho scoperto che il regista che ha riadattato il libro è Tim Burton e l'attrice di punta altri non poteva essere che la maestosa Eva Green! Due motivi in più per leggerlo e vederlo!




Room (3 marzo) tratto dal romanzo omonimo di Emma Donoghue
Allegiant (9 marzo) tratto dal romanzo omonimo di Veronica Roth
Io prima di te (23 giugno) tratto dal romanzo omonimo di Jojo Moyes
Il gigante gentile (15 settembre) tratto dal romanzo Il GGG di Roald Dahl
Animali fantastici e dove trovarli (17 novembre) tratto dal romanzo Fantastic Beasts and Where to Find Them JK Rowling
La casa per bambini speciali di Miss Peregrine (dicembre 2016) tratto dall'omonimo romanzo di Riggs Ransom
Fallen (2016) tratto dal romanzo omonimo di Lauren Kate
La ragazza del treno (2016) tratto dal romanzo omonimo di Paula Hawkins
Fai bei sogni (2016) tratto dal romanzo omonimo di Massimo Gramellini
Cell (2016) tratto dal romanzo omonimo di Stephen King


generi misti
Mi hanno incuriosito e inquietato parecchio The boy, 10 Cloverfield Lane (anche se il film precedente Cloverfield non mi è per nulla piaciuto) e La notte del giudizio 3 (ho visto il secondo Anarchia molto bello mentre il primo La notte del giudizio mi manca). Il cacciatore e la regina di ghiaccio è il prequel/spin-off del film Biancaneve e il cacciatore, anche se la trama mi ricorda vagamente Frozen. Now you see me: the second act è il sequel dei I maghi del crimine, un film spettacolare ma mi chiedo se questo secondo saprà essere all'altezza.. :/ Infine quattro belle commedie il sequel Il mio grosso grasso matrimonio greco, il terzo episodio (questo completamente inventato e non ispirato al libro) Bridget Jones' baby :( ho paura... e una uscita italiana con Claudio Bisio, Non c'è più religione. Ho aggiunto la nuova versione tutta al femminile di Ghostbusters sperando che non trascenda in una cavolata.

http://www.bestmovie.it/film-trailer/the-boy-2/444284/



Il mio grosso grasso matriomonio greco 2 (24 marzo)
Il cacciatore e la regina di ghiaccio (7 aprile)
10 Cloverfield Lane (21 aprile)
The boy (12 maggio)
Now you see me: the second act (9 giugno)
Bridget Jones' baby (22 settembre)
Non c'è più religione (2016)


visti
La volta scorsa mi ero scordata di aggiungere il film di Sherlock! In pratica è il proseguimento della serie tv con ambientazione più verosimile ai romanzi di Doyle. Il come si incastra nella serie tv ve lo spiego nella recensione! ;) Inoltre questo mese sono riuscita a vedere La grande scommessa che ho trovato molto noioso nonostante abbia vinto diversi oscar.


Quo vado? (1 gennaio)
Sherlock l’abominevole sposa (12 gennaio)
Creed (14 gennaio)
La grande scommessa (7 gennaio)
tratto dal romanzo The Big Short di Michael Lewis


Al prossimo aggiornamento e buona settimana! Enjoy!

Saya♥

mercoledì 17 febbraio 2016

Sherlock. L'abominevole sposa

Per gli amanti della serie tv Sherlock questo film è imperdibile, non solo per la performance di Cumberbatch e Freeman, ma anche per il colegamento tra l'ultima puntata della terza stagione e la quarta stagione che spero arrivi presto. Contiene spoiler.

Titolo: Sherlock: L'abominevole sposa
Uscita Cinema: 12 gennaio 2016
Dal primo momento in cui mi sono imbattuta in Sherlock e il fidato Watson, ho capito che li avrei adorati. Questa rivisitazione moderna dei racconti di Conan Doyle è una delle più azzeccate mai prodotte. Una serie tv composta da nove film che rappresentano i nove racconti più famosi di Sherkock Holmes. Questa volta, vuoi il mostro del marketing, vuoi l'alto tasso di ascolti, il film è finito al cinema per solo due giorni di gennaio (oggi viene replicato proprio per il mastodontico successo). Appena appresa la notizia sono corsa a prenotarmi un posto. Il film sembrava all'inizio del tutto sganciato dai fatti della serie, un po' per l'ambientazione vittoriana (più verosimile) un po' per la storia inventata. Quando una donna indossa il suo vecchio abito da sposa e spara per le strade di Londra senza uccidere nessuno tranne se stessa, sembra un caso facile di pazzia. Ma se la signora Ricoletti tornasse in vita per uccidere il marito fedigrafo? E se da quel momento il fantasma dell'abominevole sposa tornasse a prendere tutti i mariti infedeli o tiranni? Un perfetto caso per la squadra Holmes-Watson che ripercorre la loro storia, dal primo incontro fino alla risoluzione dell'ultimo caso in veste vittoriana. Il colpo da maestro sta nel ricollegare al presente (della serie tv) gli avvenimenti, e ritrovarci così al momento in cui avevamo lasciato Sherlock, sull' aereo che lo avrebbe allontanato per un po' da Londra. Una storia di fantasmi sullo stile del mastino di Baskerville con un cambio personaggi e inaspettato superbo, in conclusione una storia imperdibile, come tutta la serie del resto.

Buona visione
Saya

martedì 16 febbraio 2016

Addicted series ♥ Gotham

Gotham - season 1
Una serie che ho imparato a conoscere da poco è Gotham, la città resa famosa da Batman. Quante volte ci siamo chiesti 'ma dopo la morte degli Wayne, cos'ha fatto Bruce? Gordon come è arrivato a Gotham? E Pinguino come ha fatto a diventare così?' Abbiamo sempre dei flashback a cui aggrapparci, ma niente di certo. Invece qui viene snocciolato per intero il presente dei personaggi, con degli aggiustamenti certo, per esempio la little Cat Woman è già in giro a rubacchiare e ammaliare il piccolo Bruce, Enigma è un consulente della polizia e non parliamo della cucciola psicopatica Ivy...O.o Tutto è incentrato però sul perno di Gotham ovvero l'incorruttibile detective James Gordon; appena entrato in polizia viene affiancato a Bullock, personaggio non esistente nei fumetti ma che qui dà un tocco di classe (per dire) alla serie. Insieme cercheranno di destreggiarsi tra i pazzi assassini che occupano le strade della city (che è uguale a NY) con il tarlo di dover scoprire chi ha ucciso gli Wayne. La città è gestita dalla mafia in cui Falcone e Maroni, i capi clan, ne fanno da padroni. Un'altra protagonista inventata che però sembra essere fondamentale per la trama è Fish Moony, una delle sottoposte, tanto per dire, di Falcone, che gestisce un locale serale. Gotham è una serie oscura, cruenta e gotica proprio come deve essere. L'adoro.♥ Gotham è stata una scoperta incredibile. Stupenda e oscura, ha dato un approfondito carattere ai personaggi che la animano. La città prende ispirazione da New York anche se si respira l'aria del cavaliere oscuro. Ci troviamo di fronte ai baby cattivi e a un Bruce Wayne alle prime armi. Come anticipavo sopra, tutto inizia con la morte degli Wayne. Seguendo la vita quotidiana di Gordon andiamo a scoprire i criminali più pazzi e più famosi di Batman. In ordine troviamo Selina "Cat" che per citare la mia cara amica Jem "è la figlia di segreta Michelle Pfeiffer!" in effetti le assomiglia. Poi abbiamo un Pinguino spettacolare. Conosciamo di sfuggita tale bimba dai capelli rossi (Poison) Ivy. Iniziamo a capire chi è E-Nigma. Ritroviamo un aitante Harvey Dent (in futuro sarà due facce). E due personaggi che io ho subito inquadrato come Lo spaventapasseri (Batman Begins) e uno pseudo Joker. Dico pseudo perchè si capisce troppo che è lui ma non ne ho la certezza. Incontriamo anche Falcone, il famoso boss della malavita organizzata. E infine per importanza e perchè la odio, c'è Barbara l'idiota. Il personaggio che più in assoluto vorrei eliminare anche se sul finale ha avuto un suo riscontro che mi ha fatto avere un mini ripensamento. Lei è la fidanzata di Gordon. Nei film Barbara è il nome della moglie, ma mi rifiuto di credere che questa mentecatta sia quella Barbara. Prima è tutta comprensiva del lavoro che svolge il compagno. Poi non lo è più. Poi confessa di esser stata lesbica. Ma ora non più. Poi torna dalla sua ex lesbica perchè non ce la fa a stare con un poliziotto come Gordon votato al lavoro. Poi quando anche la tipa la scarica va dai suoi. Infine dopo mesi di silenzio in cui ha abbandonato il povero Jim e lui finalmente si è rifatto una vita, lei lo rivuole. E se non fosse abbastanza.. uccide i suoi genitori e tenta di ammazzare la nuova fidanzata di Gordon. PSICOPATICA!!!! Tornando al piccolo Wayne e ad Alfred non posso che applaudire. Più perfetti di così era impossibile. Se non si era capito amo questa serie anche se a mio avviso come prima stagione è stata un po' troppo lunga e carica di avvenimenti. Devo dare due oscar ai personaggi inventati di Fish Moony (interpretata dalla moglie di Will Smith) e Bullock. Bravi gli attori a interpretare due personaggi che seppur nella versione fumettistica non esistono in questa serie sono fondamentali. Spero proprio di reincontrarli nella seconda stagione in onda dal 27 gennaio su mediaset. Sono in fibrillazione!

Saya♥

lunedì 15 febbraio 2016

Saving Mr Banks

Ieri come consuetudine mentre l'inter giocava, io e mia madre ci siamo dedicate alla visione di uno dei nostri film. Questa volta abbiamo scovato una storia davvero bella e coinvolgente. Contiene spoiler.

Titolo: Saving Mr Banks
Uscita Cinema: 20 febbraio 2014
Nella mia infinita lista di film da vedere c'era anche questo, il racconto di come Mary Poppins sia passata da essere una serie di libri al film d'animazione per eccellenza targato Disney. Ovvero l'incontro tra Walt Disney e PL Travers autrice delle avventure di Mary Poppins. Disney è da vent'anni che cerca di convincere l'autrice a firmargli i diritti cinematografici per poter realizzare un film con protagonista la tata londinese più famosa. In una commedia divertente e commemorativa, che mi ha riportato agli anni in cui a casa dei miei nonni mettevamo la cassetta di Mary Poppins, cantavamo tutte le canzoni e ridevamo della gamba di legno di nome Smith, senza capire perché facesse ridere! Ma ora lo so;) Il film mi ha illustrato la vita dell'autrice, una storia che non conoscevo ma che mi ha fatto capire molte cose tra cui il vero significato dell'arrivo di Mary Poppins dai Banks. Lei non è venuta a salvare i bambini, è venuta a salvare il padre. Nel film incappiamo nei flashback dell'autrice in cui ricorda la sua infanzia, con due sorelline più piccole, con una madre sull'orlo del baratro, e un padre incapace di tenersi un lavoro a causa dell'alcol. Nonostante questo l'amore per il padre è immenso e la piccola cerca di salvarlo con ogni mezzo. Infine si scopre l'ispirazione del personaggio della tata, ovvero la zia accorsa ad aiutare la famiglia in disgrazia. Una zia dalla borsa grande, dall'ombrello col pappagallo in cima e soprannominata dal cognato vento dall'est. Vento dall'est, la nebbia è là, qualcosa di strano fra poco accadrà. Troppo difficile capire cos'è, ma penso che un ospite arrivi per me. Un racconto divertente e commovente, che fa apprezzare ancora di più l'amata favola di Mary Poppins.

Buona visione
Saya

giovedì 11 febbraio 2016

Il viaggio di Arlo

Commovente e stupendo film di animazione targato Disney Pixar, e ambientato nell'età dei dinosauri. Un film che sin dal trailer mi ha fatto tenerezza per la purezza di questa stramba amicizia. Contiene spoiler.

Titolo: ll viaggio di Arlo
Uscita Cinema: 25 novembre 2015
Un film di animazione infinitamente bello sull'amicizia e la forza ma anche così triste da farmi versare calde lacrime alla fine. Ho decisamente adorato questo film, proprio come UP, racconta una storia importante che racchiude diversi insegnamenti tra cui il cercare di superare le proprie paure che spesso sono così pesanti da vincolare le nostre attività, racconta di come due esseri completamente diversi, un cucciolo d'uomo Spot e Arlo un dinosauro erbivoro debbano collaborare per uscire dalle avversità che li circondano. Ci ricorda ancora una volta che non importa che aspetto abbiamo, conta solo ciò che abbiamo dentro. Il rapporto tra i due amici è puro, dolce e soffice come zucchero filato. Il viaggio per raggiungere la loro meta è impervio e duro. Tra minacciosi predatori e ostacoli naturali i due amici si legano come fratelli, salvandosi l'un l'altro e consolandosi per i terribili drammi familiari subiti. Spot non parla, è un piccolo cavernicolo, ma sa esprimere benissimo le sue intenzioni e dimostra un coraggio degno di qualsiasi T-rex! Arlo dal canto suo è nato piccolo e ha paura di tutto. Ma quando ti ritrovi solo puoi solo tirare fuori le unghie se vuoi sopravvivere. Una favola intensa che scalda il cuore. 

Buona visione
Saya