lunedì 9 febbraio 2015

American Sniper

Buona sera! Trascinata dal marito, sono andata a vedere questo film snza troppa convinzione. Ho dovuto ricredermi, per nulla annoiata ho retto fino in fondo e incredibilmente mi è piaciuto. Contiene spoiler.

Titolo: American Sniper
Uscita Cinema: 1 gennaio 2015
Vado al cinema senza troppa voglia di vedere un ennesimo film di guerra. Penso che sicuramente sarà noioso, triste e pesante. Mi sbaglio, e me ne accorgo subito. Il film è incentrato su un personaggio Chris Kyle, che a un certo punto della sua vita decide di arruolarsi e servire la patria, gli USA. Siamo ai tempi nostri, guerra in Iraq, terrorismo. Seguiamo quindi la vita di questo soldato marine-seal, la compagnia dei più duri. Le sue abilità di cecchino lo portano a essere l'uomo di punta della squadra. Il film è scorrevole e mostra tutte le fasi di una guerra ancora in corso. Cosa succede là, cosa si portano a casa i soldati, problemi psicologici e non. Tutto il pacchetto completo. Terribile. Clint Eastwood è stato davvero bravo nel rappresentare la vita di quest'uomo. Si perchè il soldato Chris Kyle è esistito davvero. E' una storia vera ed è pazzesca. L'attore Bradley Cooper è magnifico. Da sempre adorato dalla sottoscritta e marito, si è gonfiato un filo..il collo taurino e i muscoli così pieni lo sformano, ma la sua interpretazione è incredibile. Alla fine di tutto ho pensato che fosse un esaltazione dell'eroe americano, come solo gli americani sanno rappresentare (con bandierine e tutto il resto). Se eroe si può chiamare visto che comunque, ragione o no, ha ammazzato centosei esseri umani. A prescindere dal giusto o sbagliato il film è davvero da vedere. Non è il solito film di guerra, non aspettatevi La sottile linea rossa o Salvate il soldato Ryan. E' la guerra di oggi, ma nonostante cambi la tipologia ciò che lascia è sempre lo stesso sentimento.

Buona visione
Saya♥

lunedì 2 febbraio 2015

Insidious 2. Oltre i confini del male & Annabelle

Buona sera! Perchè ho deciso di vedere il sequel di un film che mi non mi era piaciuto? Per masochismo credo..>.< Per fortuna che è arrivata Annabelle a salvare capra e cavoli! Contiene spoiler.

Titolo: Oltre i confini del male. Insidious 2
Uscita Cinema:

Titolo: Annabelle
Uscita Cinema:


Mi chiedo come sia venuto in mente di fare un sequel di Insidious e spero vivamente non esca un terzo. Ci ritroviamo con la nota famiglia. Li avevamo lasciati in balia di una presenza mostruosa che si era impossessata del corpo del padre. Se non avete visto il primo film qui viene riepilogato tutto. Detto questo, il padre da di matto e tenta di uccidere la moglie. Come si risolve la questione? Si chiama un altro esperto esorcista che muore.. e tutti ci ritroviamo in quel luogo buio popolato di strani fantasmi e spaventevoli mostri. Scontato e poco terrificante. Non mi è per nulla piaciuto. Ma alla fine quando tutto sembrava perduto arrivò Annabelle..... Un film stupendo! La bambola terrificante che avevamo incrociato di sfuggita nel film The Conjuring, finalmente si fa protagonista e ci regala brividi e suspence! Sopratutto non si riesce a capire come si possa risolvere la questione demone/bambola. Impressionante come abbiano sottolineato l'utilizzo malefico della bambola attraverso la sua decadenza fisica. Lo sguardo e il sorriso sono i medesimi ma "sporcando" il visino di Annabelle si crea un effetto davvero inquietante. Inoltre ci si aspetta in ogni momento che la bambola si muova, giri la testa, cammini, fluttui..invece no. Lei non è posseduta ma usata come strumento da un demone. Finalmente un horror fatto bene! Il mio consiglio è di lasciar perdere gli Insidious e lanciarvi direttamente su Annabelle la bambola che a mio avviso ha surclassato il pensionato Chucky.

Buona visione
Saya♥