giovedì 19 giugno 2014

The Conjuring. L'evocazione

Buona sera! Parlando con un amico a proposito di bei film horror, mi ha consigliato la visione di questo, descrivendolo come agghiacciante non solo perchè tratto da una storia vera ma perchè pare siano successi incidenti vari ad attori e regista... Contiene spoiler.

Titolo: The Conjuring. L'evocazione
Uscita Cinema: 21 agosto 2013
Avete mai visto l'Esorcita? Il famoso film del 1973 con la bambina posseduta dal diavolo da cui tutti gli altri del genere hanno preso spunto? Bene se l'avete visto, The Conjuring vi sembrerà una passeggiata. Non dico che non mi sia spaventata, un film horror un pizzico di brivido me lo mette sempre. Ma alla fine ho concluso la visione dicendo "è una cosa già vista"; una famiglia si trasferisce in una nuova casa (senza prima informarsi chessò se qualcuno è morto lanciando maledizioni o se il demonio vi risiede stabilmente) e inizia ad avere problemi paranormali. Entrano in gioco gli esperti del settore e puff viene fuori che una strega è morta nel giardino e ha maledetto tutta la tenuta. La madre, posseduta dallo spirito della strega, tenta di uccidere le sue figlie, gli esperti intervengono con un esorcismo e stop. La trama è banale e il risvolto pure. La cosa che probabilmente ha reso questo film interessante è la storia vera che pare esserci dietro, anche se faccio molta fatica a credere che sia accaduto veramente ciò che la pellicola ci ha mostrato. Ho riscontrato somiglianze anche con Paranormal Activity, altro film horror a basso budget in cui il maligno possiede e usa il corpo di una donna. Diciamo che nel suo genere è un buon film, risulta grandioso a chi non ha mai visto film di esorcismi. Per quanto mi rigurada visto l'Esorcista visti tutti. L'unica cosa che ha stuzzicato la mia curiosità è stata la storia iniziale in cui si parlava di Annabelle la bambola. Quella si che sarebbe stata originale se sviluppata correttamente (non tipo Chucky). Ah una curiosità! L'attore che qui rappresenta l'esperto paranormale che si improvvisa prete e compie l'esorcismo altri non è che Patrick Wilson, padre di famiglia in Insidious 1 e 2.

Buona visione
Saya♥

lunedì 19 maggio 2014

American Hustle

Buona sera! Con un cast del genere non potevo non guardare questo film. Peccato che l'incredibile interpretazione degli attori non sia riuscita a convincermi a pieno. Contiene spoiler.

Titolo: American Hustle. L'apparenza inganna.
Uscita Cinema: 1 gennaio 2014
Un film di cui avevo altissime aspettative sia  per il cast sia per la trama alla Ocean’s Eleven. Partito alla grande strappa un paio di risate il “riportino” e la panza di Christian Bale (che ha cambiato ancora una volta il suo perfetto Bat-fisico). Proseguendo però la trama ha fatto flup..come un sufflè tolto troppo presto dal forno.  La lentezza spaventosa di alcune parti e il coinvolgimento di troppe cose hanno portato a un finale molto scontato; spiegazione veloce e shock inesistente. Ma……Avete presente Katniss la protagonista di Hunger Games? Qui riveste un ruolo ben diverso e lo interpreta in modo magistrale (da oscar)! Il cast è la parte migliore del film. Christian Bale è un attore davvero competente, l’ho visto ricoprire diversi ruoli e in tutti si è rivelato incredibile. Un applauso lo dedico anche al ricciuto poliziotto nonché “papà figo” in Una notte da leoni; riesce perfettamente nel suo ruolo che si integra con il resto del film e anche lui ci regala stupore e risate. Non è un film comico, si tratta di quel tipo di risate per situazioni ed eventi che non ti aspetti e che risultano assurde o ridicole. Per concludere, a mio parere, è un film da vedere comodamente a casa.

Buona visione
Saya